Fai da te, RIMEDI NATURALI

Iperico

FB_IMG_1532352448616L’iperico (Hypericum perforatum): è una pianta officinale appartenente alla famiglia delle Guttiferae (Clausiaceae), chiamato anche erba di San Giovanni (perché raccolta tradizionalmente durante la notte di San Giovanni, che cade il 24 giugno). Cade in coincidenza con il periodo di raccolta dei fiori e il suo “tempo balsamico” avviene proprio durante il solstizio d’estate.

 

Proprietà

Contiene sostanze come l’ipericina e la vitamina C ed è molto utile come cicatrizzante, antisettico, astringente, calmante, diuretico e vermicida.

L’olio si ottiene per macerazione in olio di oliva, utile per le proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti mentre, l’estratto secco , si ingerisce e presenta attività antidepressiva e di rilassamento in caso di insonnia.

Viene associato al Sole, ed assicura protezione e fortuna, oltre che proteggere da spiriti malefici e malocchio.

 

Utilità

Si utilizzano le foglie e le sommità fiorite raccolte in estate e fatte essiccare in luoghi ben ventilati e bui. Calma tutti i tipi di tosse, si può usare sia come infuso che in tintura, mentre le frizioni con l’olio sono un toccasana per artrite, reumatismi e sciatica.

I cataplasmi dei fiori freschi sono un buon rimedio per cicatrizzare le ferite e lenire la pelle infiammata.

 

Previous Post

You Might Also Like