Cura col cibo

Zenzero

zenzeroLo zenzero è un tubero dalle proprietà curative per molti disturbi, la sua definizione officinalis è zingiber, utilizzato moltissimo anche in altri paesi anglosassoni col nome di ginger nonostante sia di origine asiatica.

In commercio lo si trova in polvere, disidratato, essiccato o fresco, distinzione importante per l’uso.

I benefici maggiori si ottengono con quello fresco da aggiungere grattugiato insieme ad aglio o cipolla quando si cucina, nelle insalate, nei risotti, nelle zuppe, negli sformati ma anche nelle tisane e nei centrifugati. Si sposa con molti alimenti ma bisogna comunque saperli combinare e stare attenti a equilibrarne il dosaggio.

L’ideale è la dimensione di un pollice o di una noce da sbucciare come una patata e utilizzare sul momento.

I benefici e gli effetti sono quasi immediati per combattere dolori di ogni genere ma sopratutto nevralgici, articolari, artriti, artrosi, mal di stomaco, nausea, raffreddore e allergia.

Si può usare come impacco localizzato per algie o infuso per combattere infezioni dello stomaco come l’escherichia coli, ovvero la diarrea , grazie allo zingerone, componente attivo. Lo zenzero contiene tanti altri elementi come magnesio, calcio, zinco, fosforo, ferro, potassio, manganese, sodio, rame e selenio.

Fa parte della stessa famiglia del cardamomo ed è facilmente coltivabile. Bisogna lasciare germogliare il rizoma, staccare il germoglio, lasciarlo asciugare è poi piantarlo, anche in vaso va bene.

Per chi ha problemi di cistifellea, deve evitare assolutamente lo zenzero perché aumenta la secrezione biliare.

Conservarlo fuori dal frigo, se non si sbuccia tutto, in un luogo fresco e asciutto senza chiuderlo in recipienti o sacchetti e, man mano, togliere la parte superficiale secca le volte successive che si usa. Se invece non se ne fa un uso quotidiano, per non farlo andare a male, si può conservare già pelato in frigo e immergerlo in acqua, da cambiare ogni giorno, dentro un contenitore di vetro preferibilmente.

Previous Post

You Might Also Like