DITA DEI PIEDI

emozioni dita_del_piede

emozioni dita_del_piedeLe dita dei piedi, precisamente il Secondo e il Terzo dito più lunghi dell’ alluce indicano debolezza di stomaco ed è probabile che lo stomaco sia cronicamente in disordine con gastriti, ulcere e altre malattie più gravi.

Le unghie dei piedi dovrebbero essere più resistenti delle unghie delle mani, il colore dovrebbe essere rosa, la superficie dell’unghia dovrebbe essere liscia ed omogenea, indicando che si ha una alimentazione sana ed equilibrata.

Unghie dei piedi di colore scuro tra il blu ed il viola, indica invece una alimentazione squilibrata, dovuta al consumo di troppi cibi come la carne (yang), oppure di cibi come la frutta (yin).
Unghie dei piedi di colore bianco e superficie ruvida indicano lo stesso consumo eccessivo di cibi con possibili disordini al fegato e alla vescica biliare.

Le dita dei piedi sono formate dai meridiani energetici, e quindi ciascun dito o zona del piede rappresentano alcuni organi e le loro funzioni.riflessologia plantare mappa percorso

ALLUCE, tutto il dito unghia compresa fino alla prima parte esterna del piede e tra alluce e medio, corrisponde alla milza, pancreas e al fegato.

INDICE e MEDIO, secondo e terzo dito, corrispondono allo stomaco.

ANULARE, quarto dito, corrisponde alla vescica biliare. 

Se si forma un callo, significa che si sono problemi, per un eccesso di grassi.

MIGNOLO, quinto dito e parte laterale, corrisponde alla vescica.

Le dita sovrapposte indicano che l’organo che è rappresentato dal dito è più forte dell’organo rappresentato da quello  che rimane al di sotto.

Alluce incurvato all’ interno , verso il secondo dito, indica che la MILZA e le funzioni LINFATICHE, sono molto attive, mentre le funzioni del FEGATO sono rallentate e pigre a causa di una alimentazione eccessiva.
Alluce accavallato al secondo dito, indica che il meridiano dello stomaco è più debole di quello del fegato. Chi ha questa condizione dovrà evitare ogni sorta di eccitanti, zucchero raffinato, cibi acidi, le spezie piccanti, che danneggiano lo stomaco. Va ridotta l’energia del fegato e rafforzata quella dello stomaco.
Anulare, quarto dito, si trova il meridiano della CISTIFELLEA, un grosso CALLO su questo dito, indica problemi dovuti ad un accumulo di colesterolo che danneggia pure il fegato.

Se il callo è di colore scuro, ci sono formazioni di CALCOLI BILIARI ed un temperamento violento.

Il percorso del MERIDIANO della CISTIFELLEA scorre sulla parte esterna della gamba, supera il collo del piede fino ad arrivare alla punta del quarto dito.

Mignolo, o quinto dito, incurvato all’ interno verso il quarto dito o anulare, indica eccesso della attività RENALE o della VESCICA, funzioni ESCRETORIE ABBONDANTI, la causa sta sempre in una dieta eccessiva di grassi.
Dita incurvato verso l’ alto indicano una persona attiva dal carattere aggressivo ed irascibile.
Dita dei piedi incurvate verso il basso, a martello, indicano una persona tesa e nervosa.